La stagione autunnale 2023: ecco tutti i dettagli

folder_openNews

COMUNICATO STAMPA 10 ottobre 2023

L’ippodromo di San Rossore riapre domenica 22 ottobre, prima giornata di una stagione che si protrarrà fino a domenica 7 aprile 2024 quando si disputerà il 134° premio “Pisa”.

Nella “pausa” estiva dalle corse, Alfea ha gestito le piste del grande centro di allenamento (aperto tutto l’anno), ma ha anche effettuato numerosi interventi di manutenzione straordinaria quali, ad esempio, quelli agronomici sulle piste da corsa (arieggiatura, bucatura, concimazioni, trasemine), e a svariati interventi sulle strutture dell’ippodromo, sia per gli appassionati (qualità della visualizzazione delle immagini), sia per i più piccoli, con rinnovamento degli spazi per i bambini e nuova programmazione delle attività di animazione a “Ippolandia”.

Questo scorcio di stagione del 2022 vedrà in programma 14 giornate di corse, delle quali 9 festive. Il montepremi a disposizione delle scuderie sarà di 920 mila euro.

Il calendario delle corse principali della stagione autunnale che va ad iniziare conferma gli appuntamenti tradizionali, cioè i Grandi Premi quali “Criterium di Pisa”, “Rosenberg” e “Andred”, “Tower of Pisa Cup” (3 dicembre), “Goldoni” e “Piazza dei Miracoli” 26 dicembre. Sono confermate in calendario anche gli altri appuntamenti importanti come la 8^ edizione della “Moutai Cup” (5 novembre), sponsorizzata dal noto distillato cinese famoso nel mondo e i due gran premi per cavalli Anglo Arabo (il “Gran Galà” e il premio “Conferenza internazionale”) in programma il 27 novembre. Da ricordare infine le 6 corse in ostacoli, programmate il 14 e il 21 dicembre.

Ma l’ippodromo di San Rossore non offre soltanto lo spettacolo delle corse e l’impegno profuso nella scorsa stagione nel proporre eventi e spettacoli collaterali anche per il pubblico non tecnico, ha riscosso grande successo con la presenza di pubblico tornata a livelli pre-covid. Anche per questa stagione è previsto un programma ricco di eventi collaterali in ogni giornata festiva. Attenzione per le famiglie e per i più piccoli con un rinnovato programma di animazione nell’area di “Ippolandia” e con la costante presenza dei pony al parco-giochi. Per chi viene per la prima volta all’ippodromo, verrà riproposto il tour gratuito “Dietro le quinte” nel corso del quale vengono raccontati l’ippodromo e i meccanismi delle corse, ma anche vissuta la giornata da punti di vista privilegiati. L’iniziativa, giunta ormai alla 14^ stagione, ha riscosso un crescente successo (oltre 4 mila presenze stimate). Molti, infine, gli appuntamenti domenicali con spettacoli in pista e eventi, ad esempio si va da artisti di strada, ad attività circensi ma anche a spettacoli equestri di varia natura oppure dimostrazioni con i cani.

Ma a San Rossore già si guarda avanti, a quella che sarà la stagione invernale che sfocerà nel “Marzo mese dell’ippica pisana”, culminante nel 134° Premio Pisa. La città sarà di nuovo coinvolta in tutte quelle iniziative che negli ultimi anni hanno avuto così tanto successo (“L’Ippodromo in città” con l’allestimento delle vetrine e la promozione con hostess in centro, la festa dei cappelli e altro ancora), così come il territorio provinciale (con il Palio dei Comuni della Provincia di Pisa).

Per seguire la programmazione e gli appuntamenti basta seguire il sito internet e soprattutto i canali social dell’ippodromo (Facebook e Instagram) che anche quest’anno presenteranno diverse novità. A oggi la pagina Facebook ha superato gli 11 mila follower provenienti da 50 nazioni diverse, mentre il profilo Instagram ha superato i 4 mila follower (in continua crescita).

QUI trovate riassunte le corse principali e le iniziative collaterali

keyboard_arrow_up