Il San Rossore Turf Club

Il San Rossore Turf Club è un’associazione fondata nel 1998 che unisce un gruppo selezionato di appassionati ippici: imprenditori, liberi professionisti, persone che si distinguono nella comunità locale per la loro attività, oltre a proprietari e allenatori del settore ippico.

Il San Rossore Turf Club ha anche altre finalità. Nel corso degli anni ha sostenuto iniziative benefiche, aiutato con sostanziosi contributi ex fantini vittime di gravi infortuni in corsa e associazioni che si prendono cura dei cavalli giunti alla fine dell’attività agonista per la loro ricollocazione e pensionamento. Dal Club non sono trascurati neppure gli appuntamenti ludici e culturali. I soci hanno potuto partecipare e vivere giornate di corse nei principali ippodromi europei (Doncaster, Baden Baden, Goodwood, Curragh, Deauville – Clairfontaine, Newmarket, Chantilly), unendo l’ippica al turismo e alla cultura.

Da alcuni anni l’assemblea annuale dei soci si tiene in una sala di Palazzo Blu in concomitanza delle mostre dedicate ai grandi artisti del passato. Prima dell’incontro sociale è stato possibile visitare le mostre dedicate a Picasso, Warhol, Modigliani, Toulouse-Lautrec.

Alla vigilia del Premio Pisa, il San Rossore Turf Club organizza la cena sociale, nel corso della quale sono consegnati premi e riconoscimenti ai protagonisti dell’ippica pisana ma non solo.

Il presidente del San Rossore Turf Club è il giornalista e scrittore Renzo Castelli.

Nel 2022, dopo due anni di sospensione, il San Rossore Turf Club è tornato a riunirsi nella cena annuale dei soci e dei loro amici alla vigilia del 132° Premio Pisa. Ospite eccezionale Lanfranco Dettori!

keyboard_arrow_up