Il regolamento del Palio Ippico

folder_openNews

La prima edizione del Palio Ippico dei Comuni della Provincia di Pisa fu organizzata nel 2012: l’intento era, ed è, quello di promuovere sul territorio provinciale l’attività dell’ippodromo, coinvolgendo nuovi e vecchi appassionati in una manifestazione che abbina i vari Comuni della Provincia ai cavalli durante un pomeriggio di corse ufficiali a San Rossore.

Il meccanismo si è affinato anno dopo anno, sia per quanto riguarda le giornate di corse abbinate a questo evento, sia per il coinvolgimento del pubblico nella scelta dell’autore che viene chiamato a realizzare il drappo che va in premio al Comune abbinato al cavallo vincente del Palio Ippico. Anche le amministrazioni comunali, attraverso i rispettivi delegati incaricati, sono parte attiva nella costruzione della giornata del Palio Ippico.

QUESTO IL REGOLAMENTO DEL PALIO IPPICO

keyboard_arrow_up