Domenica 3 aprile 2022: il giorno del 132° Premio Pisa – Trofeo ITM

La giornata ha inizio alle 15.00 ed è articolata su SETTE corse che si disputano in pista grande.

È il giorno più importante per l’ippodromo di San Rossore che ha preparato una grande festa che farà da contorno alle corse per il divertimento del pubblico.

Il 132° Premio Pisa – Trofeo ITM è una Listed Race per i 3 anni sui 1.600 metri. Vecello è il vincitore del premio Thomas Rook e sarà uno dei più attesi, in coppia con il compagno di colori Wings of War, ma il suo compito non sarà certamente semplice. Bahja del Sol, già piazzato in Listed l’anno passato, è rientrato vincendo in bello stile a Roma mentre il suo compagno d’allenamento Sunny River rientra dal secondo posto ottenuto nel Criterium di Pisa.
Tutti gli occhi saranno puntati, però, su Il Grande Gatsby, in sella al quale torna Lanfranco Dettori, assente da San Rossore dal 2004. Dettori non ha mai vinto questa corsa, terminando al terzo posto in tre occasioni.

Il 23° Premio Regione Toscana è una Listed Race per i 4 anni e oltre sui 2.200 metri. Brigante Sabino rientra dalla vittoria in Listed a Napoli in dicembre ma è comunque uno dei più attesi. Lyrical ha vinto il Premio Piazza dei Miracoli qui a Pisa (2° Unique Diamond e 3° Clarenzio Fan) e poi ha avuto molta sfortuna a St Moritz. Il lanciatissimo Total Euphoria potrebbe avere una spinta in più con la monta di Lanfranco Dettori. Su tutti, però, aleggia l’incognita di O’Juke che vinse questa corsa nel 2019 e che potrebbe essere giunto a questo appuntamento mirato da lontano con la forma al top. La corsa è valida anche come TRIS nazionale.

Il premio Enrico Camici è un handicap principale per i 4 anni e oltre sui 1.200 metri. Rooster ha dimostrato di gradire il tracciato e oggi potrebbe replicare la recente affermazione. You Make Me Shever ha vinto il “Camici” 2021 in versione autunnale e prova il bis, Danny Ocean ha le carte in regola per lottare la corsa. Attenzione, poi, a Giorni di Neve che a Pisa ha vinto 7 delle 9 corse conquistate in carriera, 5 delle quali da ottobre a oggi.

Il premio San Rossore è l’altro handicap principale, sempre per i 4 anni e oltre ma sui 1.600 metri e tutti i partecipanti hanno le carte in regola per vincere. Proviamo a indicare la sempre positiva Sliding Woman su I Know Why e Ranger in Paradise ma ogni altra soluzione è possibile.

La nota internazionale sarà data anche dalla Longines FEGENTRI World Championship for Gentlemen Riders un handicap per i 4 anni e oltre sui 1.750 metri. Sono tre i cavalieri stranieri che partecipano alla prima tappa del campionato del mondo per gli amatori. Pinky Guy e il danese Lucas Olsen hanno già vinto in dicembre la tappa conclusiva del campionato FEGENTRI 2021. Dovranno vedersela con Billy Ruskin e Mera di Breme.

Inoltre:

  • San Rossore Hats Day concorso per il miglior cappello in collaborazione con Rinaldelli Modisteria
  • Laura Magic Horse Show lo spettacolo equestre
  • Fire Aida e i Chicchi d’Uva la giocoleria circense e gli uomini sui trampoli
  • Corse Pony dimostrative organizzate da AGRI e L’Oliveto Pony Galoppo Italia
  • Luca Battistini Trio la colonna sonora del pomeriggio
  • I Butteri che accompagneranno i cavalli in pista a apriranno la sfilata del Premio Pisa
  • Ippolandia laboratorio “Bracciali e collane di carta”
  • Battesimo della sella: al parco giochi con i Pony dell’Oliveto Galoppo Italia
  • Dietro le Quinte visita guidata alle 16.30
  • Scarica il programma a colori su https://www.sanrossore.it/programma-festivo/

È possibile entrare esibendo ALMENO il GREEN PASS BASE.

DIRETTA TV SU EQU TV (CANALE 220 SKY E 151 DIGITALE TERRESTRE)

PROSSIMA GIORNATA DI CORSE
GIOVEDI’ 7 APRILE
ULTIMA GIORNATA DELLA STAGIONE 2021 – 2022

Menu