News

dall'Ippodromo di San Rossore

Prince Kirk

La carriera di Prince Kirk si è svolta dal 2002 al 2005. Difendendo i colori della scuderia Pieffegi di Franco Polidori, è stata allenato a San Rossore da Mil Borromeo, trainer in grado di conquistare in quegli anni allori nazionali e internazionali, Derby Italiano incluso.

Prince Kirk in Italia ha vinto a livello di Listed Race a Milano (Premio Gardone), è arrivato 2° nel Premio Parioli (gruppo 2) ma anche vinto una Listed a Pisa (il premio Andred).

A 3 anni ha corso in Francia arrivando 2° nel Prix Jean Prat (gruppo 1 di Chantilly) mentre l’anno successivo ha conquistato il palcoscenico di Longchamp vincendo il Prix d’Ispahan (gruppo 1).

Il 2005 inizia con un progetto ambizioso: la partecipazione a una corsa prestigiosa in Dubai<nella notte della World Cup. Prince Kirk, però a bisogno di una corsa di preparazione e l’occasione si presenta a fine febbraio proprio a San Rossore, una condizionata nella quale Borromeo dichiara partente anche Falcon Lair con il compito di imprimere alla corsa un’andatura appropriata alla situazione. L’aneddoto relativo a questa corsa è relativo al fatto che Prince Kirk riesce a battere il compagno di colori Falcon Lair ma con grande fatica!

In Dubai le cose vanno diversamente e anche se non vince il Dubai Duty Free, Prince Kirk corre molto bene, terminando quinto in lotta con un australiano, un americano, un sudafricano e un inglese, in un contesto decisamente internazionale. L’ultima corsa della sua carriera la disputa a York, le Queen Ann Stakes dove termina tra i non piazzati.

Adesso Prince Kirk è stallone in Francia.

Leave a Reply