News

dall'Ippodromo di San Rossore

Il ristorante L’Ippodromo vince il ‘Gioco del Ponte a Tavola’

Una delle tante iniziative organizzate nell’ambito del Giugno Pisano è quella della Confesercenti Pisa, in collaborazione

con la parte di Tramontana e con Wine Art & Food: il “Gioco del Ponte a Tavola”. Ogni anno viene scelto un piatto della tradizione cittadina e i vari chef lo propongono a una qualificata giuria di 12 esperti d’eccezione. La specialità scelta questa volta era la trippa pisana. I giurati hanno visitato i ristoranti in gara per l’assaggio del piatto, valutando sui parametri del gusto, dell’olfatto, della presentazione e della qualità delle materie utilizzate dagli chef.

A darsi battaglia, un piatto dopo l’altro, i ristoranti Il Turista, Il Toscano, Il Tegame, La Buca di San Ranieri, L’ippodromo, La Buca, la Trattoria da Cucciolo, il Dado del Lumiére, il Ristorante Coltano e La Vecchia Cascina. In finale gli chef e le trippe servite dal Ristorante L’Ippodromo e La Buca. A ospitare la conclusione del contest culinario è stato Michele Antonelli, presidente di Citysightseeing Pisa, all’interno del ristorante galleggiante ormeggiato allo scalo Roncioni.

In finale sono giunti il ristorante L’ippodromo per la parte di Tramontana e La Buca per quella di Mezzogiorno. La competizione è stata vinta allo sprint dal gusto della trippa cucinata dallo chef del ristorante L’IppodromoAlessandro Venturi, premiato con la creazione in ceramica dell’artista Elisa Cerri direttamente dai dirigenti di Confesercenti Toscana Nord, tra i quali il direttore Marco Sbrana e il presidente provinciale Antonio Veronese.

Un bravo allo chef che ogni giorno cucina ottimi piatti per i clienti del ristorante del nostro ippodromo …. da oggi, sapete che è propri qui che trovate la trippa più buona di Pisa!

Leave a Reply