News

dall'Ippodromo di San Rossore

Le corse a San Rossore: giovedì 7 gennaio 2021

Giornata infrasettimanale articolata su sei corse, tre delle quali dedicate agli ostacolisti, con inizio alle 13.30

Il convegno si disputa a porte chiuse per il pubblico.

Il premio Mon Ravel è lo steeple-chases che apre il pomeriggio, è riservato ai 5 anni e oltre sui 3.500 metri e vede partire come favorito Night Moon. L’allievo di Pavel Tuma si è presentato a San Rossore con una squillante affermazione ed è il cavallo da battere. Non parte certamente battuto First Daum che si è presentato a San Rossore con una squillante affermazione seppur in siepi. La scuderia Aichner schiera tre suoi portacolori e tra questi Santa Klara (al rientro) e Prince d’Orage (caduto nella corsa vinta da Night Moon) hanno maggiori possibilità di vincere. Sorpresa Babalshams.

Il premio Belbuck è una condizionata in siepi per i 5 anni e oltre sui 3.200 metri. Si rivede Beau Saonois, vincitore della Gran Corsa Siepi Nazionale a Pisa (Gruppo 1) e poi piazzato a Milano e Merano in corse di pari livello. Sembra difficile poterlo battere anche perché in coppia con il compagno di scuderia Grand Sud. Attenzione, però, perché Dominique ha impressionato nella sua risalita in occasione del suo debutto pisano. Fu terzo (preceduto anche da Grand Sud) ma potrebbe fare di meglio e gode della monta di Jan Falteisek.

Nel premio Verso II, maiden per i 3 anni e oltre sui 1.500 metri, la Razza Latina presenta tre cavalli. Sphere of Fire (buona seconda al debutto), Special Hands (non male nel debutto napoletano) e Fight and Fight (al debutto). Interessanti i debutti in Italia di Jigs Princess e Pearl of Wisdom. E’ atteso in progresso Renaccio Silence.

Il programma in formato .pdf

PROSSIMA GIORNATA DI CORSE
DOMENICA 10 GENNAIO 2021

Leave a Reply